Bonaglia e Zendali dominano all’Idroscalo

Da Lombardia Oggi del 2003/04/27

2003-04-27

Ancora sul podio i canoisti sestesi vincitori dell’ennesimo titolo regionale. Dopo i successi ottenuti nella maratona dalle juniores Stefania Butera e Chiara Crenna nel K2 e dallo junior Lucio Balzarini nei Cl, è toccato a Christian Bonaglia ed Enrico Zendali salire sul gradino più alto del podio vincendo il titolo di campioni regionali di fondo K2 junior metri 5000 nei meeting svoltosi all’Idroscalo di Milano. Archiviata la sfortunata gara di Sesto Calende dello scorso 30 marzo, i portacolori della Sestese, sezione Canoa, si sono presi la rivincita sulla sfortuna dominando la gara. La validità del meeting dell’Idroscalo, aperto anche ad altre regioni, che prevedeva l’assegnazione dei titoli regionali di fondo nelle categorie ragazzi, juniores, seniores e master e le gare di “canoagiovani” di 2000 metri per esordienti fino a 10 anni, allievi fino a 12, cadetti A fino a 13 e cadetti B fino a 14 anni, è testimoniata dalla presenza di oltre 300 atleti in rappresentanza di 20 società di cui 13 lombarde, 3 piemontesi, 3 liguri e 1 trentina. Con una maggior intraprendenza, a questo titolo regionale, se ne potevano aggiungere altri; questa possibilità è testimoniata dai quattro secondi posti ottenuti con le juniores Stefania Butera e Chiara Crenna nel K2, dalla junior Elisa Girardini nel K1, dagli juniores Mirko Besozzi, Luca Gobbini, Michele Grasso e Mirko Migliarino e dai seniores Davide Butera, Michele Chizzola, Filippo De Giorgis e Fabio Storari nel K4. Per quanto riguarda i più giovani che hanno partecipato a gare affollate di concorrenti, sono da citare i terzi posti nel K1 i cadetti A di Marzio Balzarini autore di un’avvincente finale per la medaglia di bronzo con il compagno di società Matteo Bonfanti, Nicolò Signori e Beatrice Besozzi e dell’allieva Gaia Piazza, risultati ottenuti con buoni riscontri cronometrici come per i rimanenti dieci atleti sestesi giunti fuori zona medaglia. Le prossime gare sono previste per i più giovani canoisti a Verbania il 18 maggio e ad Omegna l’1 e 2 giugno per la fase interregionale di ”canoagiovani”, mentre per i più grandi, dopo la gara nazionale di velocità e il campionato italiano di fondo, vi sarà il campionato italiano di maratona a Torino il 24 e 25 maggio.

Posted in Rassegna Stampa and tagged .