CANOA 1991

Da Sesto Calende Informazioni del 1991/10/01

Regata Internazionale a RAPPERSWILL Campionato Lombardia K2 mt 500 K2 mt 1000 Vice Campioni d’Italia invito Palestra Invernale 1991/92 rinasce a Sesto Calende il CANOTTAGGIO. Ottimi i risultati nell’anno canoistico Sestese 1991. I primi dati indicativi sono stati realizzati nella regata nazionale sul bellissimo lago di AURONZO. Due gli equipaggi finalisti, in K2 mt 1000 la coppia Aliprandi Daniele e Rognoni Edoardo con 4’00″80 (5° miglior tempo) e con l’altro equipaggio K2 mt 500 di Colombo Fabrizio e Aliprandi Davide con tempo accreditato di 1’51″10 (5° miglior tempo finalista). Nel mese di luglio, terminati gli impegni scolastici gli atleti della sestese alzavano il tiro e grazie agli allenamenti mirati al miglioramento tecnico Danzo Simone e Baglioni Andrea si aggiudicavano il titolo di Campioni di Lombardia K2 mt. 500; la gara valida per il titolo vedeva alla griglia di partenza 8 equipaggi, oltre alla Sestese presenti gli equipaggi temutissimi della Baldesio, del G.M.C. di Milano e Bissolati di Cremona. Con una partenza velocissima e di grande potenza l’equipaggio Sestese si portava subito in testa; ai 250 mt. grande rimonta degli avversari che affiancano il nostro equipaggio, ma nulla potevano alla “chiusura finale” dei nostri portacolori che terminavano la gara a pagaie alzate. Ai CAMPIONI DI LOMBARDIA Danzo Simone e al suo compagno di barca Baglioni Andrea i più vivi complimenti. Nella stessa giornata ricordiamo anche l’ottimo piazzamento di Aliprandi Davide, 3° classificato nella categoria ragazzi K1 metri 1000 nel tempo di 4’38″7. Lo junior Colombo Fabrizio sempre a Mantova stimolato da voglie avventuristiche accettava di gareggiare nella categoria superiore. Supercaricato quindi affrontava la sua batteria senior qualificandosi subito per la finale, nella quale, dopo una partenza velocissima testa a testa con gli equipaggi più forti, ai 150 metri cedeva le armi; risultato preventivato, ma buona l’esperienza maturata che servirà per le regate dell’anno prossimo. Nelle successive regate di Trezzano e di Milano i risultati si ripetevano, arricchendo il medagliere anche con il K4 Junior formato da Aliprandi – Rognoni Signorelli – Colombo. A Mergozzo, nella regata nazionale di fine Luglio, si presentavano per la prima volta in coppia in una gara di alto livello agonistico i due fratelli Aliprandi che si piazzavano in finale andando a classificarsi al 2° posto. Sempre a Mergozzo anche il secondo equipaggio in K2 mt 500 si conquistava un posto in finale, Colombo F. – Signorelli F. conquistando il 7° posto assoluto e migliorando il proprio tempo di 1’49″7. Il mese di Agosto veniva dedicato quasi interamente alla preparazione della trasferta internazionale a Rapperswill (Svizzera). Al raduno internazionale, oltre alla squadra del Comitato Lombardia e alla Sestese, erano presenti anche le squadre ufficiali di Cecoslovacchia, Francia, Ungheria, Scozia, Polonia, Svizzera, Germania e alla fine, anche se i grandi atleti finalisti delle nazioni dell’est Europa hanno saputo dominare la manifestazione, gli italiani e quindi anche gli atleti della Sestese hanno contrastato il passo ai più forti avversari con sagge condotte di gare esprimendosi ad alto livello tecnico Dobbiamo sottolineare inoltre anche la simpatica e sportiva accoglienza che il mondo sportivo svizzero ha saputo offrire. La manifestazione articolata in due giornate è stata vissuta sul bellissimo Lago di Zurigo in un centro sportivo attrezzato ed organizzato alla perfezione. A settembre è scattata la preparazione per i campionati assoluti di Sabaudia. Regata importantissima, presenti alla manifestazione 87 società con 1100 atleti iscritti. La squadra sestese composta da 5 equipaggi, singoli e multipli, riusciva a superare le batterie di selezione e le conseguenti semifinali, presentandosi al gran completo alle finali della Domenica 15 settembre. Un risultato questo, difficilmente ripetibile per la società Sestese, grazie agli atleti: Danzo Simone, Baglioni A

Posted in Rassegna Stampa and tagged .