Canoa, gli Aliprandi sfiorano il colpaccio

Da IL GIORNO del 1999/09/08

Canoa, gli Aliprandi sfiorano il colpaccio SESTO CALENDE – Sfiorato il colpaccio dai canoisti varesini della Polisportiva Circolo Sestese di Sesto Calende ai recenti Campionati italiani di velocità, svoltesi all’Idroscalo di Milano. Nella finale dei 200 metri senior, il K2 dei fratelli Daniele e Davide Aliprandi ha infatti conquistato una brillante e meritata medaglia d’argento alle spalle dei favoriti della vigilia, la coppia Beniamino Bonomi e Paolo Tommasini. Solamente poco più di un secondo ha diviso i due armi e sicuramente questo risultato fa ben sperare per il futuro agonistico dei fratelli Aliprandi, che sempre all’idroscalo di Milano hanno sfiorato il bronzo nei 500 metri K2, classificandosi per pochi decimi alle spalle della coppia formata da Ezio Caldognetto e Dario Virgili. Infine da registrare il quinto posto dei fratelli Aliprandi nella finale dei 1000 metri K2. La società sestese, confermando la bontà del proprio vivaio, ai recenti campionati nazionali ha peraltro portato in finale anche un altro armo, quello della promettente coppia juniores formata da Filippo DeGiorgis e da Giuseppe Capasso, settimi nei 1000 metri K2 ed ottavi nei 500 metri K2. Domenica prossima a Caccamo, in una importante manifestazione internazionale, vera vetrina del settore canoistico giovanile, toccherà ai giovanissimi sestesi mettersi in mostra, come fatto due settimane fa in occasione del Campionato piemontese di velocità, svoltesi ad Omegna sul lago d’Orta. Piermario Crenna

Posted in Rassegna Stampa and tagged .