Circolo Sestese protagonista a Savona

Da La Prealpina del 2003/10/21

(n.f.) Si è svolto al Porto di Savona il Meeting internazionale di canoa aperto a tutte le categorie e patrocinato dal Presidente della Repubblica. Erano presenti 20 società provenienti anche da Spagna, Romania e Polonia con 640 canoisti in gara. Per i vincitori in palio trofei e una canoa per la società vincitrice della classifica generale. La Polisportiva Circolo Sestese si e ancora una volta confermata ai vertici di “Canoa-Giovani” classificandosi al 1° posto guadagnandosi la coppa riservata ad Allievi e Cadetti. Gli Allievi hanno spopolato vincendo tutte le gare maschili ed ottenendo buoni risultati nelle Allieve; nei 2000 metri Mauro Crenna ha preceduto il compagno Giacomo Butera; nel K2 Francesco Garini e Mattia Migliarino si sono piazzati primi davanti a Lorenzo Agostini e Gianluca Salvini. Nei 200 metri è stato Francesco Garini a battere lo spagnolo Jorge Lopez al termine di un’emozionante gara tutta “punta a Punta” ed il K2 di Mauro Crenna e Mattia Migliarino ha preceduto quello di Lorenzo Agostini e Giacomo Butera. Negli Allievi Gaia Piazza ha conquistato l’argento nei 2000 metri ed il bronzo nei 200 metri; tra i Cadetti, Beatrice Besozzi ha dovuto accontentarsi di due splendidi argenti nelle due gare preceduta dalla spagnola Vivi Loque, ben più prestante fisicamente. Negli Esordienti Lorenzo Zeni si è confermato promessa sicura con l’oro nei 2000 metri e l’argento nei 200 metri. Al successo della società hanno dato il loro apporto anche i Cadetti A cui e mancato solo l’oro; nei 200 metri Nicolò Signori si è piazzato terzo cedendo solo nel finale. Il K2 di Marzio Balzarini e Giacomo Buzzoni ha conquistato l’argento davanti ai compagni Filippo Besozzi ed Andrea Gulfo. Nei 200 metri ancora i K2 protagonisti sfortunati con Luca Mangiaracina e Nicolò Signori (argento) e con Filippo Besozzi e Francesco Gazzi (bronzo) mentre un brillante Giacomo Buzzoni è giunto terzo nel singolo. Infine il “cadetto” B Frederick Dean si e distinto nei 200 metri giungendo al quarto posto. Da segnalare il tifo appassionato dei numerosi famigliari presenti a Savona sul campo gara che hanno letteralmente “spinto” i propri atleti. Con la trasferta di Savona si conclude per la Polisportiva Circolo Sestese Canoa una stagione agonistica brillantissima ma già ai primi di novembre ricomincerà la preparazione invernale in palestra per l’anno 2004 che avrà il suo culmine con le Olimpiadi.

Posted in Rassegna Stampa and tagged .