DUE MEDAGLIE ALLA POLHA VARESE DAGLI ASSOLUTI DI MILANO

La Polha Varese, la prestigiosa associazione sportiva multidisciplare del paralimpico, ritorna a conquistare medaglie nel kayak velocità. Dopo i fasti del passato con Re Calegari e i recenti (e futuri) podi di Beppe Fantinato nello slalom, ai Campionati Italiani di Milano, Fabio Talamona conquista due bronzi nei mille e nei cinquecento metri. Un ritorno al podio salutato con soddisfazione dalla presidente della Polha, Daniela Colonna Preti, che proprio in questi giorni festeggia anche i risultati dei propri atleti a Rio. Fabio Talamona era alla prima esperienza di gara. E l’ esperienza sarà sicuramente preziosa per lui e lo staff tecnico che lo ha seguito in questa fase di lavoro. Fabio (a destra nella foto), che veniva da diciassette anni di ciclismo prima del trauma, ha affrontato per la prima volta il mondo del kayak. Hanno fatto parte dello staff tecnico che lo ha seguito Maurizio Lenuzza, Andrea Baglioni, Fabio Crenna e una “bandiera” del canottaggio varesino: Gianluigi Assi, il vicepresidente della Canottieri Varese, che ospita gli allenamenti di Fabio e degli altri ragazzi nel Centro remiero di Schiranna. Congratulazioni a Fabio da tutto il Circolo Sestese Canoa Kayak !

Posted in News.