Ennesima messe di medaglie per la società sestese ai campionati piemontesi di Omegna

Da La Prealpina del 2004/09/28

(n.f.) Con sei ori, cinque argenti e due bronzi, gli atleti della Polisportiva Circolo Sestese Sezione canoa si sono segnalati tra i più vivaci protagonisti del meeting di Omegna sul Lago d’Orta, dove si sono svolti i campionati piemontesi sui 1000 metri aperti alle altre regioni ed una prova di “Canoagiovani 2004” sui 2000 metri. Alla manifestazione erano presenti oltre 200 canoisti di 12 società piemontesi, lombarde e liguri che si sono dati battaglia sportivamente sulle acque cusiane. La Sestese Siai Marchetti ha dominato le gare di “Canoagiovani” conquistando ben 6 vittorie su categorie mentre è stato buono il piazzamento nelle categorie maggiori. Dei molti allori ottenuti, sei primi posti, tre secondi e un terzo sono state centrate dai più giovani atleti della società torinese. Tra gli “allievi” Giacomo Butera e Lorenzo Zeni si sono piazzati rispettivamente primo e secondo; Gaia Piazza e Virginia Magni invece si sono dovute accontentare del secondo e terzo posto. Buone prestazioni anche per Lorenzo Agostini nel K1 e di Michele Martarello e Davide Mazzola nel K2. Tra i “cadetti” A vincitori sono risultati Mauro Crenna nel K1 e Francesco Garini con Mattia Migliarino nel K2 che hanno preceduto i compagni Jacopo Finotti e Gianluca Salvini. Nei “cadetti” B infine vittorie per Nicolò Signori e Beatrice Besozzi nel K1 maschile e femminile e di Filippo Bosozzi e Matteo Bonfanti nel K2; buoni piazzamenti per Marzio Balzarini Giacomo Buzzoni, Matteo Frigoli, Francesco Gazzi e Andrea Gulfo. Le “esordienti” Giulia Gulfo e Cecilia Magni hanno ben figurato nella loro categoria. T ra i più grandi, ottimo secondo posto dello “junior” Mirco Migliarino e del K4 “senior” formato da Enrico Zendali Filippo De Giorgis, Fabio Storari e Giuseppe Capasso con quest ultimi due medaglia di bronzo nel K2 “senior”; buoni risultati infine per la “ragazza” Marta Fr igoli al suo esordio in una competizione canoistica. per lo “junior” Marco Scapin e per il “senior” Davide Aliprandi.

Posted in Rassegna Stampa and tagged .