I CANOISTI SESTESI AI VERTICI DELLA SPECIALITÀ: CRENNA ARGENTO EUROPEO E QUARTO AI MONDIALI – POCKER DI TITOLI ITALIANI PER ZENI

Da Sesto Calende Informazioni del 2009/11/27

sesto-01-09-27

Dire di essere contenti di questo 2009, in casa del Circolo Sestese Canoa Kayak, è dire poco. Lo sforzo organizzativo dei dirigenti, il lavoro continuativo e la dedizione dei tecnici nel corso di tutto l’anno agonistico ha permesso la partecipazione di tanti atleti – di tutte le età – alle competizioni d’acqua piatta e il raggiungimento di obiettivi di valore assoluto, anche in acque internazionali. Si pensi, ad esempio, che al tradizionale appuntamento di Savona, per il Trofeo Presidente della Repubblica (gara internazionale), i sestesi hanno iscritto 62 atleti, dai nove (Allievi) ai 50 anni (Master), classificandosi al secondo posto. Nella “4 motori per l’Europa”, quest’anno disputata in Francia, a Bourg St. Maurice, i nostri ragazzi selezionati dal Comitato Lombardo hanno avuto un ruolo decisivo per la vittoria sulle altre tre regioni europee in competizione. Ma il 2009 sarà ricordato per l’emozione regalata a Sesto Calende da Mauro Crenna, vicecampione d’Europa sui 500m nel K4 Azzurro Juniores con George Galeotti, Manfredi Rizza e Daniele Donnarumma nelle acque di Poznan ed il quarto posto ottenuto ai Mondiali juniores di Mosca: due impegni che hanno richiesto una preparazione accurata sia a Sesto, che nel corso dei 40 giorni di ritiro al Centro Federale di Castelgandolfo. Oltre a Crenna, anche Giacomo Butera e Gaia Piazza hanno vestito la maglia della Nazionale junior (Gaia ha partecipato anche ai Mondiali di Maratona in Portogallo). Poi, in questo 2009, ci ricorderemo sicuramente di un ragazzo, poco più giovane di loro, Lorenzo Zeni, che ha vinto tutti e quattro i titoli italiani della categoria Ragazzi: Fondo, maratona e velocità 500m e 1000m, a cui ha aggiunto due argenti nella categoria superiore, nel K1 junior 500 e nel K4 1000m con Butera, Crenna e Dressino. Altri piazzamenti di prestigio ai Campionati Italiani: terzo posto per il K2 di Virginia Magni e Gaia Piazza, secondo posto per il K4 di Giacomo Butera, Jacopo Finotti, Mauro Crenna e Giulio Dressino. Nel K2 senior, terze Virginia Magni e Stefania Butera e terza Gaia Piazza nel K1 Junior. Infine terza posizione per il K2 Magni Butera. Con tutti loro, un gruppo di giovani tenacissimi che hanno ancora tempo per migliorare ed una trentina di Under 14 che stanno crescendo. In questi giorni si è avviata la preparazione invernale, che prevede allenamenti in palestra, piscina e, tempo permettendo, canoa.

Posted in Rassegna Stampa and tagged .