La festa dei giovani di omegna incorona la Polisportiva Circolo Sestese

Da La Prealpina del 2003/06/09

2003-06-09

(n.f.) Si è svolta ad Omegna la prima prova interregionale di “Canoagiovani” per l’Italia centro e nord, in contemporanea con quella di Giardini Naxos (Messina) per il centro e il sud. Presenti 33 società, 6 piemontesi, 3 liguri, 8 lombarde, 5 venete, 5 friulane, 5 toscane e 1 sarda sono stati 294 i ragazzi e ragazze tra i 9 e i 14 anni che hanno dato vita ad un meeting remiero di estremo interesse i colori del Circolo Sestese hanno ottenuto 3 medaglie d’oro, 4 d’argento e 3 di bronzo confermando la società sestese ai vertici della specialità. La manifestazione organizzata ottimamente dalla Canottieri Omegna ha visto gli atleti ticinesi comportarsi molto bene, particolarmente nelle gare a squadre dove ben 16 atleti su 20 hanno ottenuto almeno una medaglia. In ipotetiche classifiche in base ai piazzamenti ed in base al numero complessivo di medaglie vinte il Circolo Sestese si è piazzato rispettivamente all’8° e 4° posto confermando la bontà della preparazione svolta nei mesi scorsi. Subito si metteva no in evidenza il K2 Cad. A di Luca Mangiaracina e Nicolò Signori con un secondo posto e il K 420 di Francesco Garini giunto terzo con buoni riscontri cronometrici. Quasi tutti i rimanenti canoisti miglioravano i propri tempi senza però riuscire a salire sul podio. Nelle gare successive la staffetta 4×200 dei Cad. A con Giacomo Buzzoni, Francesco Gazzi, Emanuele Panza, Andrea Gulfo si aggiudicava il successo dopo una vibrante lotta coi 4 atleti della Polisportiva Verbano. Subito dopo con la stessa intensità sonora l’allievo Francesco Garini vinceva la propria batteria nel K 420 precedendo di un soffio il secondo classificato ed ottenendo tempo migliore tra le quattro batterie Allievi. Nella successiva prova dei Cad. A Luca Mangiaracina conquistava la medaglia d’argento mentre Nicolò Signori era quinto. La serie di medaglie proseguiva con le Allieve dove Gaia Piazza conquistava il bronzo. Era invece argento poco dopo nel K2 520 per Lorenzo Agostini e Giacomo Butera che precedevano all’ultimo istante il duo di Cremona. Un’altra medaglia di bronzo la conquistava la squadra mista Cad. A/B con Giacomo Buzzoni, Frederick Dean, Francesco Gazzi, Edoardo Molinaro nel C4 metri 400. Grande affermazione sestese ancora nei Cad. A; le canoe canadesi ticinesi per 4 vogatori dominavano una gara “sorprendente” per le situazioni che si sono verificate piazzandosi al primo e secondo posto rispettivamente con Marzio Balzarini, Andrea Gulfo, Luca Mangiaracina, Nicolò Signori e con Leonardo Balzarini, Matteo Bonfanti, Emanuele Panza, Simone Terzi. In predicato di salire sul podio nei prossimi meeting, che ad Omegna si sono ben comportati, figurano l’esordiente Andrea Scapin e gli allievi Mauro Crenna, Mattia Migliarino e Gianluca Salvini. I successi ottenuti ad Omegna vanno ascritti anche agli allenatori Andrea Baglioni, Alberto Marzaro e Mauro Mazzoccato. Prossimo appuntamento per tutte le categorie domenica 15 giugno a Cremona per i campionati regionali. Per sabato prossimo il Circolo Sestese sezione Canoa ha organizzato “insieme in canoa” una “leva” rivolta a tutte le ragazze e ragazzi dai 6 ai 14 anni. Info ai numeri 0331/923607 e 335/6863064.

Posted in Rassegna Stampa and tagged .