Nel segno della continuità

Da Sesto Calende Informazioni del 2003/12/31

2003-12-31

Si è conclusa la stagione agonistica ed altri allori sono stati conquistati dai nostri canoisti. Nei Campionati Italiani assoluti di velocità tenutisi all’Idroscalo di Milano, il K2 Junior formato dalle nostre concittadine Stefania Butera e Chiara Crenna, già vicecampione Italiano di Fondo, è arrivato terzo sia nei 500 che nei 1000m., confermandosi ai massimi livelli nazionali. Nella gara internazionale di Savona, patrocinata dal Presidente della Repubblica, i nostri rappresentanti di CANOAGIOVANI hanno vinto la coppa quale migliore società, dominando negli Allievi e ben figurando nei Cadetti; in particolare Mauro Crenna e Francesco Garini si sono confermati dopo gli ori nelle finali Nazionali di Caccamo, vincendo sia nei singoli che nei K2 sui 200 e sui 2000m., in coppia con Mattia Migliarino di Vergiate. La nostra cittadina è infatti centro di aggregazione anche per i ragazzi dei comuni limitrofi (Castelletto, Golasecca, Vergiate, Mercallo, Taino, Casale Litta) che trovano in questo sport la giusta valvola di sfogo alla loro giovanile esuberanza ma nello stesso tempo un momento altamente formativo perché acquisiscono la consapevolezza che solo un serio allenamento (sia pure alternato a momenti ludici) fa ottenere buoni risultati, constatabili gara dopo gara. La dedizione ed il lavoro volontario di allenatori, istruttori, dirigenti e genitori ha portato i nostri canoisti ad essere altamente competitivi a livello nazionale; per citare un esempio di ciò ricordo che ai primi di Ottobre, alle seconde ombre della sera, si potevano a malapena scorgere le sagome degli atleti e dei loro encomiabili allenatori che protraevano gli allenamenti per potere ben figurare a Savona. A Novembre e incominciata la preparazione invernale in palestra, differente per Canoagiovani e per i più grandi; infatti per i ragazzi fino alla terza media non si cura l’aspetto della forza, ma si effettuano 2 allenamenti in palestra ed 1 in piscina, con l’obiettivo di migliorare la coordinazione motoria e la resistenza (e non dimenticando l’aspetto ludico), senza però l’utilizzo dei pesi che vengono introdotti con gradualità controllata scientificamente dai 15 anni in poi, per non creare squilibri alla crescita armoniosa del corpo. Per avere maggiori informazioni potete visti are il sito WWW.SESTESECANOA.IT o potete contattarci al n° 0331-923607 o al 335-6863064 od inviare un fax al 0331-919398 oppure mandarci una mail a INFO@SESTESECANOA.IT

Posted in Rassegna Stampa and tagged .