Polisportiva Circolo Sestese sezione Canoa

Da Sesto Calende Informazioni del 2003/04/01

2003-03

Domenica 30 marzo, nelle acque del fiume Ticino, si è svolto il Campionato Lombardo di Maratona per le categorie Ragazzi, Junior, Senior e Master maschili e femminili e una prova Regionale di Canoa Giovani sui 2000 metri per Allievi, Cadetti A e B. Partenza ed arrivo erano a la sede del Circolo Sestese e le boe, in direzione Sud, si trovavamo a 1 Km di distanza per i più giovani e a 2,5 Km per i maratoneti che dovevano percorrere da un minimo di 10 Km per le categorie Ragazzi, Ragazze e Master (2 giri), fino a 20 Km per i senior maschili e di 15 Km per le restanti categorie. Erano presenti ben 15 Società: Pol. Circ. Sestese, Vigevano Pro Victoria di Calolziocorte e Lecco, Mincio e Lega Navale It. di Mantova, Baldesio e Bissolati di Cremona, Cus e Ticino di Pavia, Idroscalo di Segrate, Pusiano (Co) della Lombardia e Omegna, Mergozzo e Verbano del Piemonte, per un totale di 218 canoisti distribuiti in 32 gare. La nostra Società ha ottenuto 2 titoli Regionali con Stefania Butera e Chiara Crenna nel K2 Junior e con Lucio Balzarini nel C1 Junior (per intenderci, deve pagaiare con un ginocchio appoggiato alla canoa), la vittoria con Matteo Bonfanti e Luca Mangiaracina nei Cadetti A (secondi Leonardo Balzarini e Francesco Gazzi), i secondi posti di Filippo De Giorgio e Fabio Storari nel K2 Senior di Gaia Piazza nel K420 Allieve, i terzi posti di Beatrice Besozzi (K1 Cad. A), Giacomo Butera e Lorenzo Agostini nel K2 Allievi (per 420 si intende la lunghezza in cm. delle canoe) e di Marzio Balzarini nel K1 Cad A. Da segnalare inoltre i piazzamenti di Mirko Besozzi, Giacomo Buzzoni, Michele Chizzola, Mauro Crenna, Frederick Dean, Francesco Garini, Luca Gobbini, Filippo Marzola Mattia e Mirko Migliarino, Emanuele Panza, Gianluca Salvini, Nicolò Signori e Matteo Simonetta. Durante la premiazione, oltre alle medaglie ai primi tre classificati, al vincitore della Maratona Senior 20 Km. Sabino Candela dell’Idroscalo Club, è stato consegnato il Trofeo “Daniele Aliprandi” da parte del fratello Davide per ricordare il nostro grande, indimenticabile “fratellone”, esempio di grande carattere e di tutti quei valori positivi che il nostro sport dà ai giovani. Un grande ringraziamento va ai concittadini sestesi Marcello Brugnoni (capo dei giudici), allo speaker Giovanni Costa e a tutti coloro, tecnici, soci e genitori che hanno reso possibile questa manifestazione. Giuliano Garini

Posted in Rassegna Stampa and tagged .