Quattro ori e cinque argenti per la Sestese

Da La Prealpina del 2003/09/22

2003-09-22

(n.f.) Si è svolta a Caccamo in provincia di Macerata la finale nazionale di “Canoagiovani”, il Trofeo delle Regioni ed alcune gare per esordienti e debuttanti. Al meeting canoistico hanno preso parte 67 società. Tra le regioni il Lazio ha dominato il campo con Friuli secondo e Toscana terza e il 4° posto per la Lombardia; tra le società le Fiamme Gialle hanno preceduto S. Giorgio di Nogaro e il Cus Bari. La Polisportiva Circolo Sestese Siai Marchetti si è magnificamente comportata piazzandosi al 7° posto nella classifica finale che, su 67 presenze, è un risultato sicuramente prestigioso mentre nella fase di Caccamo la società ticinese era addirittura al 4°posto. Le 4 medaglie d’oro e le 5 d’argento rappresentano un bottino certamente esaltante. Hanno fatto la parte del leone gli “allievi” Mauro Crenna con 2 ori e 1 argento, e Francesco Garini, 3 ori, che assieme a Nicola Molinari di Mantova e ad Alessandro Malcontenti di Firenze hanno dominato la categoria. Mauro Crenna ha vinto i 2000 metri, insieme a Francesco Garini il K2 520 sui 200 metri per la Lombardia ed è giunto secondo con la staffetta 4 x 200 metri insieme a Lorenzo Agostini, Giacomo Butera e Mattia Migliarino, quest’ultimo ottimo 2° sui 2000 metri. Francesco, oltre all’oro con Mauro, ha vinto le sue prove sui 2000 e sui 200 metri confermando la bontà della scuola degli allenatori Andrea Baglioni e Alberto Marzato. Tra i “cadetti” A vanno segnalate le ottime prove ma sfortunate di Nicolò Signori che sia sui 2000 metri che nel K2 200 metri insieme con Luca Mangiaracina ha ottenuto l’argento perdendo l’oro, in entrambe le gare, per mezzo secondo, e di Beatrice Besozzi che ha vinto un magnifico argento sui 200-metri, una distanza finora poco adatta per lei. Per il Trofeo delle Regioni diversi canoisti della Polisportiva Circolo Sestese hanno gareggiato per la Lombardia; nel C4 “cadetti” A Marzio Balzarini, Andrea Gulfo, Luca Mangiaracina e Nicolò Signori e gli stessi con Matteo Bonfanti al posto di Andrea Gulfo nel K4 metri 200.; nel C4 “cadetti” B Matteo Bonfanti, Frederick Dean, Francesco Gazzi ed Emanuele Panza; nel K2 metri 200 e 2000 e nel K4 metri 200 la “cadetta” A Beatrice Besozzi; nei 200 metri da sola e nella staffetta con Virginia Magni, l’allieva Gaia Piazza. Altri buoni piazzamenti dagli “allievi” Gianluca Salvini e Sandro Soldati e dai “cadetti” A Leonardo Balzarini, Filippo Besozzi, Giacomo Buzzoni e Stefano Tamborini. Ottime indicazioni dagli “esordienti”. Tutti i partecipanti sono stati premiati e ai primi 3 sono toccate delle coppe. Tra i maschi Andrea Scapin e Lorenzo Zeni hanno vinto il K2; Lorenzo è giunto secondo anche nel singolo mentre nel K2 femminile Giulia Gulfo e Cecilia Magni hanno conquistato il terzo posto.

Posted in Rassegna Stampa and tagged .