Straordinario quarto posto a Firenze per la società ticinese finali nazionali di Canoagiovani

Da La Prealpina del 2004/10/05

2004-10-05

(n.f.) Con la finale nazionale svoltasi a Firenze si è conclusa l’annuale kermesse “Canoagiovani”, manifestazione riservata ad atleti fino ai 14 anni che ha visto la partecipazione di 533 canoisti di 65 società nazionali. La Polisportiva Circolo Sestese Siai Marchetti ha conquistato uno straordinario quarto posto tra le società preceduta dalle Fiamme Gialle di Roma vincitrice davanti al Cus Bari e al S. Giorgio di Nogaro. Si è inoltre svolto il “Meeting delle Regioni” nel quale 15 canoisti sestesi hanno gareggiato per la Lombardia portandola al 3° posto con 205 punti dietro il Lazio con 212 punti e al Friuli Venezia Giulia con 215 punti. I 27 rappresentanti della canoa sestese hanno partecipato a 53 gare piazzandosi sul podio in 25 prove meritandosi 5 ori, 10 argenti e 10 bronzi, e sfiorandolo in numerose altre. Sono state effettuate inoltre prove in acqua e a terra per la categoria “esordienti” (8-10 anni) a cui hanno partecipato tre atleti ticinesi in erba, Giulia Gulfo, Cecilia Magni e Davide Brugnone. Nelle varie categorie da segnalare la grande prova degli “allievi” (11-12 anni) che hanno conquistato tuffi e nove almeno una medaglia, ottenendo 3 ori, 2 argenti e 4 bronzi la convincente prova dei “cadetti” A (13 anni) che sono stati premiati quattro su cinque almeno una volta con 4 argenti e 2 bronzi, e dei “cadetti” B (14 anni) che nove su tredici hanno guadagnato 2 ori, 4 argenti e 4 bronzi. Tutte le cinque ragazze partecipanti, 4 “allieve” e 1 ”cadette” B, sono salite sul podio conquistando 2 vittorie 4 secondi posti e 2 terzi posti. Tra le allieve vittoria nel ‘Meeting delle Regioni per Virginia Magni e Gaia Piazza nel K2 sui 2000 metri, argento anche nel K2 sui 200 metri e nella staffetta 4×200 per il Circolo Sestese insieme a Myriam Brugnone e Jasmine Farina che a loro volta hanno vinto il K2 sui 2000 metri per la società quest’ultima bronzo nella staffetta lombarda. Tra gli “allievi” medaglia d’oro per Giacomo Butera nei 200 metri e bronzo nel “Meeting delle Regioni” nel K2 sui 200 metri con Lorenzo Zeni che è giunto terzo nella staffetta sociale insieme a Michele Martarello, Davide Mazzola e Lorenzo Agostini quest’ultimo medaglia di bronzo anche nei 2000 metri e componente della staffetta lombarda. Nei “cadetti” A si è distinto Francesco Garini vincitore di 3 argenti, nel K4 sui 200 metri del “Meeting delle Regioni”, nei 200 metri e nel K2 sui 2000 metri con Mattia Migliarino; Mauro Crenna è giunto secondo nei 200 metri e terzo nel “Meeting delle Regione nel K2 sui 2000 metri mentre Jacopo Finotti è stato con i già citati podiati, il quarto del C4 lombardo; Gianluca Salvini è arrivato buon terzo nei 2000 metri. Nei ‘cadetti” B brava Beatrice Besozzi con due secondi posti nel K2 sui 2000 metri e nel K4 sui 200 metri validi per il “Meeting delle Regioni” e medaglia di bronzo nel K1 sui 200 metri. Tra i “ragazzi” vittoria nel “Meeting delle Regioni” nel K2 sui 200metri per Nicolò Signori, terzo anche nel K1 sui 200 metri e nel C4; anche Luca Mangiaracina ha vinto nel K1 sui 200 metri e anch’egli è risultato terzo nel C4 insieme a Filippo Besozzi e Francesco Gazzi, a loro volta ottimi secondi nel K1 sui 2000 metri, tutti rappresentanti lombardi nel C4. Infine medaglia di bronzo nel C4 societario per Marzio Balzarini, Giacomo Buzzoni, Andrea Gulfo ed Emanuele Panza e buoni piazzamenti per Matteo Bonfanti Lorenzo Cerina, Matteo Frigoli e Stefano Tamburini. Lo straordinario risultato di Firenze è stato possibile grazie all’appassionato lavoro di allenatori, istruttori, dirigenti e genitori che, grazie al corso ‘Scuola di canoa”, a cui hanno partecipato le classi prime della Scuola Media “Luigi Bassetti” di Sesto Calende, e all”‘open day”, hanno portato i giovanissimi praticanti di questo sport da 40 a 60 atleti.

Posted in Rassegna Stampa and tagged .