Sul lago di Caldonazzo sei medaglie per la Polisportiva

Da La Prealpina del 2004/07/05

2004-07-05

La Sestese vince anche in trasferta Festeggiano Gaia Piazza, Lorenzo Agostini, Giacomo Butera e Lorenzo Zeni n.f.) Tre ori, un argento e due bronzi sono il bottino conquistato in trasferta a Caldonazzo, sull’omonimo pittoresco lago, dagli atleti della Polisportiva Circolo Sestese sezione canoa, categoria “allievi”, nella prima prova interregionale di “Canoagiovani” per il Nord e il Centro, fino alla regione Toscana compresa. Alla kermesse hanno partecipato 35 società per un totale di 230 atleti di età compresa tra i 10 e i 14 anni; in programma le gare sui 2000 metri e sui 200 e 400 per i C4. Gli allievi, nati nel 1992 e 1993, della società sestese hanno ottenuto 6 medaglie sul totale generale conseguito dalla società ammontante a 3 medaglie d’oro, 8 d’argento e 4 di bronzo. La gara sui 2000 è stata vinta da Gaia Piazza con il terzo posto di Virginia Magni; nella categoria maschile medaglia d’argento a Giacomo Butera e di bonzo per Lorenzo Agostini e Lorenzo Zeni. Sui 200 metri vittoria nel singolo per Lorenzo Agostini e nel K2 per Giacomo Butera e Lorenzo Zeni che hanno vinto una gara che hanno dominato pur essendo stati “deviati” da un altro equipaggio, poi squalificato. Nelle gare sui 200 la giuria ha comminato diverse sanzioni a varie formazioni per non aver tenuto la corsia assegnata, decisioni però assunte in modo non uniforme e molto criticate. Tra le penalizzate Gaia e Virginia che hanno dominato il K2: sono arrivate in una corsia diversa da quella di partenza pur senza danneggiare alcun equipaggio. Anche i “Cadetti A” (’91) e B (’90) si sono ben comportati. Tra gli “A” ottimo risultato di Mauro Crenna secondo sia nei 200 metri che nei 2000; bronzo per Francesco Garini nei 200 metri e per entrambi argento nella “canadese” C4 metri: 400 insieme a Mattia Migliarino e Gianluca Salvini. Tra i “cadetti B”, un gradino sopra i gli altri Luca Mangiaracina, Nicolò Signori, ottimi secondi di sia nel K2 2000 metri che nel singolo sui 200 metri e terzi con Filippo Besozzi e Gia como Buzzoni nel C4, preceduti al secondo posto dai compagni Marzio Balzarini, Francesco Gazzi, Andrea Gulfo ed Emanuele Panza. Meritorie ma sfortunate le prove di Beatrice Besozzi e Stefano Tamborini giunti a ridosso del podio.

Posted in Rassegna Stampa and tagged .