VENTO E ALGHE NELLA BATTAGLIA DI MANTOVA, MA BUONI SEGNALI DALLA SQUADRA

Dopo aver ospitato circa un mese fa la Gara Internazionale, la Velocità è tornata a Mantova, Sabato 6 e Domenica 7 maggio, con Gara Nazionale e di Selezione Azzurra, in vista della prima prova di Coppa del Mondo, in Ungheria, a fine mese. Le condizioni di gara non sono state ottimali con un bacino infestato dalle alghe ed un vento teso che, nella giornata di Domenica, ha costretto la direzione gara ad interrompere per circa un’ora le competizioni. Nonostante ciò, gli atleti del CSCK sono scesi in acqua con grinta, riportando buoni risultati: oro per Teresa Isotta nel K1 500 m Junior e nel K2 200 m Junior in equipaggio con Petra Giuliano, classificatasi, a sua volta, quarta nel K1 200 m Ragazzi. Il commento del responsabile tecnico sestese Andrea Baglioni: “Date le disagevoli condizioni del campo di gara risulta molto difficile esprimere una valutazione oggettiva circa le prestazioni degli atleti. Quel che è certo è che Teresa Isotta si è riconfermata leader nei 500 m ed è evidente anche la crescita di Petra Giuliano, che ha più che vinto la finale B del K1 500 m Ragazzi, ottenendo un tempo migliore anche di quello delle partecipanti alla finale principale”. 
Già in raduno con il Direttore tecnico della Nazionale, Guerini, i nostri Mauro Crenna e Giulio Dressino per preparare la prima prova di Coppa del Mondo, che si svolgerà a Szeged in Ungheria il 28 Maggio.

D.A.

Posted in News.